AGGRESSIONE AL PROFESSORE DEL LICEO SCIENTIFICO “DANTE ALIGHIERI” SOLIDARIETA’ DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

“Un episodio grave come quello accaduto al liceo scientifico Dante Alighieri mette in evidenza il corto circuito educativo che si verifica in alcune realtà familiari della città, per fortuna poche”. Lo sostiene
l’assessore alle Politiche giovanili Massimiliano Amenta, commentando la vicenda denunciata in queste
ore. “Il ruolo educativo degli insegnanti, il loro compito legato alla formazione dei giovani e alla loro
preparazione culturale non può e non deve essere messo in discussione – aggiunge l’assessore – ancor
più in un luogo di confronto quale è l’incontro periodico che i docenti hanno con le famiglie degli
studenti. Da parte mia e dell’amministrazione comunale rivolgo la più profonda solidarietà e i più fervidi
auguri di pronta guarigione al professore aggredito da un genitore. Agli organi competenti rinnovo
l’appello a fare in modo che i fondamenti della democrazia, quando messi a rischio, vengano fatti
rispettare attraverso le norme che li regolano”.