Zes: Lezzi, stop a iva e semplificazioni per crescita del sud

stop a iva
Barbara Lezzi Ministro per il Sud

ROMA, 29 gennaio – “Lo stop all’Iva nelle Zone economiche speciali e lo snellimento delle procedure burocratiche, che abbatte i tempi per le imprese che operano all’interno delle stesse, è un’ottima notizia. Al tessuto imprenditoriale del Sud stiamo dando nuovi e ulteriori strumenti per operare con maggiore efficacia e questo avrà certamente ricadute positive sull’occupazione e sull’economia del Mezzogiorno”.

Così il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, commenta l’approvazione oggi al Senato dell’emendamento sulle Zes contenuto nel Dl Semplificazioni.

“Da tempo ero al lavoro per rendere davvero operative le Zes, che ora diventano concretamente una opportunità. Le imprese nuove o già esistenti che opereranno nelle Zone economiche speciali, oltre a poter agire in regime di sospensione dell’Iva, vedranno ridotti di un terzo i tempi per compiere interventi in materia di edilizia, concessioni demaniali portuali, valutazione ambientale strategica. Adesso l’auspicio è che anche le Regioni che devono ancora presentare le lor proposte di istituzione delle Zes riescano a compiere questo passaggio il prima possibile, in modo tale che tutte le realtà possano allinearsi ai nastri di partenza, pronte a utilizzare questo strumento messo a disposizione della crescita del Sud”.