Pisticci (MT).Addobbi natalizi senza marchio CE, carabinieri denunciano 49enne cinese

Addobbi natalizi senza marchio CEI militari della Stazione Carabinieri di Pisticci hanno denunciato in stato di libertà una cittadina della Repubblica Popolare Cinese classe 1969, per violazioni delle leggi speciali in materia di tutela dei lavoratori e regolare marchiatura CE sui prodotti in vendita.

I carabinieri infatti, a seguito di un controllo effettuato in un esercizio commerciale sito nel centro del Comune di Pisticci, hanno accertato che la titolare aveva installato un impianto di videosorveglianza all’interno del proprio esercizio commerciale, omettendo di apporre la prevista cartellonistica informativa, senza richiedere la prevista autorizzazione all’Ispettorato Territoriale del lavoro di Matera, e riprendendo il proprio personale durante l’attività lavorativa. Inoltre è stato accertato che la 49enne aveva posto in vendita, privo di istruzioni in lingua italiana nonché  di regolare marchio CE, vario materiale elettrico, destinato anche per addobbi natalizi, oltre che a piccoli elettrodomestici.

Il materiale, il cui valore commerciale si aggira intorno ai cinquemila euro, è stato sottoposto a sequestro. Sono inoltre state elevate sanzioni amministrative per quindicimila euro.

Potrebbero interessarti anche...