Irsina (MT). I Carabinieri rintracciano altro cittadino straniero irregolare

Carabinieri rintracciano altro cittadino stranieroContinua senza sosta l’attività di controllo del territorio messa in campo dai Carabinieri della Stazione di Irsina e della Compagnia di Tricarico sul territorio del comune di Irsina (MT) a seguito degli episodi di furto che si sono verificati nelle scorse settimane.

Questa volta a cadere nella rete dei carabinieri è stato un cittadino albanese, 23enne, che è risultato irregolare nel territorio nazionale poiché gravato da un decreto di espulsione. Il giovane, con pregresse e numerose vicende giudiziarie, è stato bloccato dai militari del Nucleo Operativo in Corso Musacchio, in un’autovettura guidata da un suo connazionale.

Dopo i controlli di rito gli è stato notificato un decreto di espulsione dal territorio nazionale emesso dal Prefetto di Matera ed è stato condotto presso il Centro di Prima Accoglienza – C.P.R. di Palazzo San Gervasio (PZ). Nei prossimi giorni sarà accompagnato alla frontiera.

Potrebbero interessarti anche...